hic et semper

di boxundici

 

 

 

12046868_848270538620445_7221308149800205896_n

 

 

È che non fate in tempo a scoprire nemmeno una fiaba,
coccinelle dell’affanno. Né potete germogliare
nel precipizio della fantasia, nel foglio dei colori.
I ramarri accompagnarvi all’inghippo felice del :
Conta tu, ché mi nascondo io.
Non avete fatto a tempo che a ricordarvi il nome.
Quante, in famiglia, le orme sopravvissute.
E. Origliare vivi, finché si può. Vivi. Le piccole
mani a scavare il mare. E. A memoria, contare:
Siamo scappati in cinque. E. quanti. A salpare.
A restare.

Annunci