come. sere.

di boxundici

 

 

13428657_998260950288069_486230001221586819_n

 

Sempre questo ordinare metodicamente
una meno sconosciuta crudeltà:
sere apparecchiate come adolescenza,
lucciole sui rovi, la gloria dei petali nell’orto.
Sempre, al mattino, la familiarità del desiderio:
una meta snervante di delicatezze, l’insonnia
ragionevole degli amanti. Come ieri, mentre
baci sul collo mi leggevi, ghiotta melodia.

24 Maggio 2012

 

 

Annunci