in fine

di boxundici

 

 

Tempo a metter sé da parte. A far rami buoni, ché scricchiola

il giardino. Il chiasso degli occhi. Il tuorlo d’alba. Tempo di

sfitte lenzuola. E sogni inaddomesticabili. Nel silenzioso

segreto i denti disegnano mascelle. E mi rimpiange il laccio

della gioia. Quando l’ombra si chiude. E la speranza non chiede.

E la camiciola m’asciuga. Mi prosciuga. A notte fatta. Sfatta.

Annunci